2018 / 19

prima maglia

Maglia “preparata” per una partita di champions league per  Patrick Schick.  Etichetta interna termoapplicata, targhetta nike esterna in color oro (argento nella versione stadium), tessuto completamente diverso dalla versione “stadium” della stessa maglia. Numero e nome in gommina leggera, baffo nike e stemma dell’ A.S. Roma in tessuto. Sponsor Qatar Airways, fornitore tecnico Nike. 

seconda maglia

Seconda maglia “preparata” per Daniele De Rossi per una partita di Champions League. L’etichetta è termoapplicata nella parte bassa della divisa, il numero ed il nome sono in carta leggera con il logo della Roma nel numero. Nella parte posteriore della maglia rispunta il lupetto di Gratton (il nome viene da colui che lo ha disegnato, Piero) decorato da strisce giallorosse. La targhetta Nike è in oro ed il baffo e lo stemma della Roma nella parte anteriore sono in tessuto. Dei piccoli fori areatori disegnano il busto sia nella parte anteriore che nella parte posteriore. Internamente sotto il colletto la scritta “Roma siamo noi”.

Terza maglia

Terza maglia preparata per Lorenzo Pellegrini. La divisa di caratterizza per la mappa del centro di Roma raffigurata nella parte anteriore del busto. L’etichetta nike è in oro ed internamente termoapplicata. Ci sono tantissimi piccoli fori sia nella parte anteriore che in quella posteriore, il numero è in leggerissima gommina con il logo della Roma in argento. Il baffo della Nike e lo stemma sono in un tessuto diverso dalle versioni vendute negli Store. La patch della lega è in gommina molto sottile.